Il mio viaggio in Israele – I vostri racconti

A cura di Silvia Brentani

Fare un viaggio in Israele costituisce un percorso affascinante alla ricerca delle proprie origini e ciascuno di noi può trovare motivi diversi per intraprenderlo.

Io ad esempio ho cercato di capire come sia possibile che un luogo, per definizione “santo”, culla delle 3 più grandi religioni monoteistiche del mondo, che dovrebbe essere faro di speranza per l’umanità continui invece ad essere da molti, troppi anni, una bomba ad orologeria che nessuno sa o vuole disinnescare.




Naturalmente non ho trovato tutte le risposte che cercavo, ma sono ritornata a casa con molti fotogrammi illuminanti:

Tel Aviv è la parte più giovane e moderna del paese e benché non possa dire di averla visitata a fondo, mi ha colpito per il contrasto tra i lussuosi alberghi nei grattacieli sulla spiaggia e le casupole, spesso a un piano avvolte in una ragnatela di tubazioni, fili elettrici e collegamenti a vista che ne fanno da contorno. Il lungomare è vivace e animato dalla frequentazione di surfisti e sportivi di ogni genere. Per un primo approccio con la consuetudine dei mezzè (tante piccole ciotoline con antipasti di vario genere, dal greco tzatziki alla mousse di melanzane) consiglio l’ottimo Manta Ray

Il mio viaggio in Isdraele - Serial Travelers




  • La relazione tra ebrei e antichi Romani (e quindi con noi italiani) è più stretta di quanto  immaginassi e lo si intuisce percorrendo l’antica via Maris (romana) e visitando alcuni tra i più bei parchi archeologici che io abbia mai visto, dall’incantevole Cesarea, antica capitale della provincia di Giudea e città crociata, con il suggestivo ippodromo in riva al mare, che qualcuno cerca di riportare in vita immaginando le bighe lanciate al galoppo 
    bighe romane - viaggio in Israele - Serial Travelers
  •  o la splendida Masada , roccaforte sul Mar Morto nel deserto di Negev che fu teatro dell’ultima, strenua resistenza degli ebrei Zeloti all’esercito romano, preferendo il suicidio di massa all’assoggettamento al nemico (questo ci dovrebbe dire qualcosa sulla tempra di questa gente)masada-viaggio-in-israele-serial-travelers
  • Non ci sono solo gli ebrei, i cattolici e i musulmani in Israele. Esiste una variegata congregazioni di fedi che trovano in questa terra santa il loro luogo di elezione. E’ così per la fede Baha’i che trova ad Haifa uno dei suoi centri mondiali di spiritualità ed è così per Gerusalemme, divisa al suo interno in 4 quartieri (armeno, ebraico, musulmano e cristiano) ed è così per i suoi luoghi simbolo, spesso venerati contemporaneamente da più religioni o correnti religiose, in un affascinante groviglio di storia, leggende e sovrapposizioni storiche.haifa-viaggio-in-israele-serial-travelers

Esiste una sorta di fragile, precario equilibrio tra israeliani e palestinesi, tra ebrei e musulmani, che fa sì che il venerdì, giorno della più importante preghiera per i musulmani e, al tramonto, inizio dello Shabbat per gli ebrei, si possa vedere lo straordinario spettacolo di diverse migliaia di musulmani radunarsi sulla Spianata delle Moschee e, qualche metro più sotto, in una sorta di retta parallela che non si incontrerà mai, gli Ebrei pregano in quello che per loro rappresenta la parte più vicina all’antico tempio di Salomone, che noi conosciamo come il Muro del Pianto.

Viaggio in Israele - Serial Travelers

Bio

Contributors - serialtravelers.com




Ciao, mi chiamo Silvia e adoro viaggiare seguendo il profumo di una
suggestione, che puó essere un libro, un film, ma anche cibo e arte la
fanno spesso da padroni…
Il mio sogno: avere piú tempo libero per poter fare delle viaggi “slow”
e una wishing list praticamente infinita: il Carnevale di Rio de
Janeiro, il Messico di Frida Kahlo e Diego Rivera e le piramidi
mesoamericane, la nuova New York del Whitney Museum di Renzo Piano, ma
anche un giro per le zone di produzione della vodka francese Grey
Goose…non mi basterá una sola vita!

Racconti di viaggio
Foto di

Anche tu vuoi scrivere un racconto di viaggio?

Video

Sostieni il nostro progetto.

Iscriviti alla Newsletters

Leggi altri articoli